DESCRIZIONE SERVIZIO

Il “Food Intolerance Test” (test per le intolleranze alimentari, abbreviato F.I.T.) è una prova
allergometrica che consente di individuare le reazioni avverse a proteine alimentari e di conseguenza,
conoscere gli alimenti non tollerati dal nostro organismo.
Il test è disponibile nelle versioni da 46, 92 e 184 alimenti e viene effettuato mediante la metodica
Elisa, approvata dalla comunità scientifica e caratterizzata da un alto grado di ripetibilità e
un’affidabilità di oltre il 90%.

 

TARGET
L’esame è indicato in caso in cui il paziente presenti i seguenti sintomi:

  • sintomi generali: stanchezza, ritenzione idrica, borse oculari, sonnolenza postprandiale, alitosi,
    aumento della sudorazione;
  • sistema nervoso: cefalea, ansia, depressione, irritabilità, scarsa memoria, difficoltà di
    concentrazione, vertigini;
  •  apparato respiratorio: difficoltà di respirazione, asma, tosse, rinite allergica, sinusite;
  • apparato cardiocircolatorio: alterazioni della pressione arteriosa, palpitazioni, extrasistoli;
  • apparato gastro-enterico: gonfiore, senso di nausea, dolori e crampi addominali, disturbi dell’alvo
    (diarrea, stitichezza), aerofagia;
  • apparato urogenitale: cistiti, infiammazioni urogenitali, sindrome premestruale;
  • apparato muscolo-scheletrico: crampi, tremori muscolari, debolezza muscolare, dolori articolari,
    infiammazioni muscolo-tendinee;
  • epidermide: prurito locale e generalizzato, acne, eczema, dermatiti.

Il Food Intolerance Test è consigliabile a soggetti di età superiore ai 6 anni, ovvero quando il sistema
immunitario è completamente formato.

 

analisi-intolleranze-1920x1080